Muted
    LIVE
    TRA POCO
    Annulla
    STAI GUARDANDO:
    arrow LINGUA: SPENTO
    STAI GUARDANDO:
    10 ottobre 2018

    INCONTRA UNO SCIENTOLOGIST SI TUFFA
    CON LA CAMPIONESSA DI PALLANUOTO GIULIA BARTOLINI

    INCONTRA UNO SCIENTOLOGIST in onda su Scientology Network, la serie settimanale che punta i riflettori sulla vita di ogni giorno di Scientologist provenienti da tutto il mondo e da ogni ceto sociale, annuncia un nuovo episodio che presenta la campionessa internazionale di pallanuoto, Giulia Bartolini, il 16 ottobre 2018.

    INCONTRA UNO SCIENTOLOGIST viene trasmesso i martedì alle 20.00 (USA, costa atlantica/costa pacifica) su Scientology Network.

    Giulia Bartolini è una campionessa italiana di pallanuoto, ma quando si è tuffata per la prima volta nello sport, gli allenatori le dissero che non era idonea a praticare quel gioco estremamente impegnativo. Le dissero che era troppo bassa e troppo piccola. Tuttavia è stata in grado di dimostrare che gli scettici si sbagliavano, segnando goal dopo goal come membro delle migliori squadre italiane di pallanuoto. Oggi è una fonte di ispirazione per altri, sia dentro che fuori della piscina.

    INFORMAZIONI SU GIULIA BARTOLINI

    Nata a Prato, Giulia Bartolini ha sempre avuto la passione per l’acqua. Ha imparato a nuotare a 6 anni e a 12 ha conosciuto la pallanuoto, sport altamente fisico, altamente impegnativo. Giulia lo adorava sotto tutti gli aspetti: il lavoro di squadra, l’entusiasmo e la combinazione di abilità necessarie per avere successo. Ma, con un’altezza di 1 metro e 64, era ben al di sotto dall’altezza media di un giocatore di pallanuoto di alto profilo. Senza lasciarsi scoraggiare dagli allenatori che respingevano le sue mete considerandole irrealistiche, si è addestrata intensamente, ha imparato a elevarsi fuori dall’acqua e ha padroneggiato i passi più difficili del suo sport. Giulia ha gareggiato professionalmente per gli ultimi 15 anni, accumulando un trofeo dopo l’altro, partecipando a 10 campionati italiani, 2 campionati europei e 1 coppa italiana. All’apice della carriera, Giulia ha sofferto di quella che avrebbe potuto essere una lesione in grado di porre fine alla sua carriera: una frattura multipla alla mascella. Per un certo periodo, ha sofferto di attacchi di panico, depressione e si è chiesta se avrebbe mai giocato di nuovo. La via del ritorno alla forma pre-lesione è cominciata quando le è stato fatto conoscere l’innovativo libro di L. Ron Hubbard sulla mente, Dianetics: La Forza del Pensiero sul Corpo. Applicando le procedure di auditing di Dianetics, è stata in grado di individuare la causa alla base delle sue paure e di superarle. Ora è capitano della sua squadra e, non importa in quale situazione si ritrovi, Giulia sa come restare a galla.

    Giulia Bartolini
    Giulia Bartolini

    Scientology Network ha fatto il suo esordio il 12 marzo 2018. Dal lancio avvenuto il 12 marzo 2018, Scientology Network è stato visto in 240 paesi e territori in tutto il mondo, in 17 lingue. Soddisfacendo la curiosità della gente su Scientology, il network attira spettatori in sei continenti, puntando i riflettori sulla vita quotidiana degli Scientologist, mostrando la Chiesa quale organizzazione mondiale e presentando i suoi programmi di miglioramento sociale che hanno toccato la vita di milioni di persone in tutto il mondo. Il network presenta anche documentari prodotti da cineasti indipendenti che rappresentano una varietà di culture e fedi, ma che condividono lo scopo comune di elevare le comunità.

    Trasmesso da Scientology Media Productions, il centro multimediale della Chiesa a Los Angeles, Scientology Network, può essere trasmesso in streaming da scientology.tv ed è disponibile tramite televisione satellitare, applicazioni per cellulari e tramite le piattaforme Roku, Amazon Fire e Apple TV.

    CONTATTA:
    Media Relations
    (323) 960-3500
    mediarelations@churchofscientology.net

    TAG